Celebriamo la comunità

Kiwanis, Lions, Optimist e Rotary hanno unito le forze per la settimana di service “Celebriamo la comunità”, un’iniziativa congiunta delle quattro principali organizzazioni dedite al service. L’edizione di quest’anno è stata incentrata sul tema del servizio alle comunità locali e si è svolta dal 10 al 16 ottobre. Le organizzazioni promotrici – Kiwanis International, Lions Clubs International, Optimist International e Rotary International – hanno lavorato insieme negli ultimi 18 mesi per condividere idee e spunti su future collaborazioni. Il primo impegno pubblico è quello di incoraggiare i club a interagire gli uni con gli altri per collaborare a progetti che possano portare miglioramenti e benefici alle comunità locali.

“Abbiamo moltissimi obiettivi e finalità in comune”, dichiara Peter Mancuso, Presidente 2021-2022 di Kiwanis International. “L’iniziativa Celebriamo la Comunità è un modo di unire le forze per collaborare a un progetto che avrà un impatto misurabile sulle comunità di tutto il mondo”.

“Possiamo aiutare il mondo a riprendersi in questo momento in cui molti sono ancora in difficoltà”, afferma Douglas X. Alexander, Presidente Internazionale di Lions Clubs International. “Se lasciamo trasparire la nostra passione per il servizio, non c’è assolutamente nulla che non possiamo realizzare insieme”.

Patsy Garner, Presidente 2021-2022 di Optimist International, sostiene l’impegno comune di incoraggiare tutti i club dediti al servizio a lavorare insieme per aiutare le loro comunità. “Ora, più che mai, è necessaria collaborazione. Le risorse possono essere scarse, ma uno sforzo congiunto può avere un grande impatto sulle comunità rispetto a una singola azione”.

“Tutte le nostre organizzazioni servono le rispettive comunità con l’obiettivo di cambiare delle vite. Dobbiamo fare in modo che i nostri vari club possano individuare i bisogni locali e collaborare per realizzare atti di servizio che rispondano a queste esigenze”, dice Shekhar Mehta, Presidente del Rotary International.

I club vengono incoraggiati a lavorare insieme su progetti congiunti in ambito salute e benessere, insicurezza alimentare e lotta contro la fame, istruzione e alfabetizzazione, e progetti a favore dell’ambiente. Altri sforzi comuni comprendono iniziative di pulizia degli spazi della comunità, la donazione e distribuzione di alimenti, le camminate e le maratone per raccogliere fondi a beneficio di cause specifiche e la raccolta di libri per aiutare i bambini a formare una biblioteca personale. I club dovranno rispettare tutte le linee guida locali per le riunioni e gli incontri. Inoltre, i club che coinvolgono giovani partecipanti dovranno seguire le linee guida dell’organizzazione per la tutela dei giovani. Un elenco completo di tutte le idee è disponibile qui.

Tutti e quattro i leader hanno dichiarato che questo sforzo iniziale sarà un trampolino di lancio per il futuro: immaginano un progetto annuale al quale i club di tutto il mondo possano collaborare, coinvolgendo anche i rispettivi club giovanili. Il progetto congiunto permette anche ai membri della comunità al servizio di diversi club di conoscersi meglio e saperne di più su ciascuna organizzazione e sugli sforzi comuni per aiutare i bambini e gli adulti che si trovano ad affrontare difficoltà finanziarie o ambientali.

Kiwanis: Fondata nel 1915, Kiwanis International è un’organizzazione internazionale di club e di soci dedicati al servizio dei bambini del mondo. Kiwanis e la sua famiglia di club, tra cui Circle K International per studenti universitari, Key Club per studenti dai 14 ai 18 anni, Builders Club per studenti dagli 11 ai 14 anni, K-Kids per studenti dai 6 ai 12 anni e Aktion Club per adulti con disabilità, dedicano annualmente più di 18,5 milioni di ore di servizio per rafforzare le comunità e a favore dei bambini. La famiglia Kiwanis International comprende più di 537.000 adulti e giovani distribuiti in 85 nazioni ed aree geografiche. Per ulteriori informazioni, visitare kiwanis.org.

Lions: Lions Clubs International è la più grande organizzazione di club di servizio al mondo. Oltre 1 milione e 400 mila soci, appartenenti a più di 48.000 club, operano al servizio delle comunità di 200 paesi e aree geografiche di tutto il mondo. Sin dal 1917 i Lions hanno rafforzato le comunità locali con progetti umanitari e servizi a intervento diretto, e noi estendiamo l’impatto del nostro servizio grazie al supporto generoso della nostra Fondazione Lions Clubs International. I Lions sono fortemente impegnati nel campo della vista, dell’ambiente, del cancro infantile, della lotta alla fame, del diabete e di altri principali bisogni umanitari per rispondere ad alcune delle sfide più grandi che affliggono oggi l’umanità. Per maggiori informazioni su Lions Clubs International, si prega di visitare lionsclubs.org.

Optimist: Optimist International, fondata nel 1919, è un’organizzazione al servizio dei giovani e delle comunità di tutto il mondo. Conta circa 70.000 adulti e giovani membri in più di 2.500 club diffusi negli Stati Uniti, in Canada, nei Caraibi, in Messico e in molte altre nazioni nel mondo. All’insegna del motto “Tirar fuori il meglio dai giovani, dalle nostre comunità e da noi stessi”, i membri Optimists conducono progetti di servizio positivi che raggiungono più di sei milioni di giovani ogni anno. Per saperne di più su Optimist International visitare il sito dell’organizzazione www.optimist.org.

Rotary: Il Rotary riunisce un network globale di leader volontari dedicati ad affrontare le sfide umanitarie più urgenti a livello internazionale. I soci Rotary sono ad oggi circa 1,2 milioni in più di 36.000 Rotary club presenti in 200 paesi e aree geografiche. Il loro operato contribuisce a migliorare molte vite a livello locale e internazionale, su più fronti: dall’aiutare i bisognosi all’interno delle comunità, al collaborare per un mondo senza poliomielite. Per maggiori informazioni, visitare Rotary.org.

 

Scroll to top