I Lions contro la violenza sulle donne

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne le New Voices non possono non far sentire la propria voce, che ha la prerogativa di essere non solo voce di molte donne che lavorano al programma ma soprattutto voce di Lions che percepiscono i bisogni e i problemi della società e vogliono contribuire non solo a metterli in luce ma anche ad abbozzare soluzioni per questi problemi.

Ben sappiamo che grande piaga sia questa di cui stiamo parlando, ben sappiamo come sia da condannare la sopraffazione del fisicamente più forte sul fisicamente più debole e non ci consola certo il fatto che in altre parti del mondo, soprattutto in questi ultimi tempi, la donna stia molto peggio di quanto sia nei nostri paesi occidentali e sia per nulla considerata.

Parliamo di violenza fisica, che è indubbiamente quella a cui più spesso ci si riferisce, di violenza psicologica, di violenza economica. C’è la donna che in famiglia subisce e tace per amore dei figli (ammesso che faccia bene!), per non esasperare un clima già molto difficile che rischierebbe di incidere in modo profondamente negativo sulla crescita di persone ancora più fragili e indifese, c’è la donna che subisce violenza negli ambienti di lavoro (e non immaginate quante: ci sono state raccontate storie squallidissime) e tace pur di continuare a portare a casa uno stipendio che serve e che spesso è minore rispetto a quello percepito dai colleghi uomini, c’è la donna che subisce ricatti economici (‘Dove vai fuori da qui? Chi ti mantiene?) c’è la donna il cui equilibrio emotivo e psicologico viene continuamente picconato da partner egocentrici, edonistici, egoisti : vedi i numerosi esempi di gaslighting, che solo di recente è strato considerato forma di violenza. E c’è il grande alleato di tutte queste forme di violenza che possano avere come conseguenza efferati femminicidi: il covid con i suoi conseguenti lockdown. La violenza sulla donna è aumentata in modo esponenziale in questi ultimi mesi, complici le chiusure e convivenze forzate che hanno fatto e stanno facendo scoppiare scintille dall’esito rovinoso.

Questo è il quadro, che non intendiamo approfondire perché molte altre persone più titolate di noi in merito lo stanno già facendo in questi giorni. Quello che desideriamo però comunicare è che come Lions e come Nuove Voci, da quando il programma ha avuto origine 4 anni fa ad oggi, vogliamo dare il nostro contributo per debellare questa piaga non degna di un paese avanzato e civile. Poiché il compito delle New Voices è ispirare i club a realizzare progetti lanciando proposte e aiutando a realizzarle con incontri, convegni, attività di service, il nostro focus sulla violenza è stato sempre forte.

Ricordiamo alcune (solo alcune, perché sono tante) delle iniziative in corso questi giorni nei vari distretti: pubblicazione di manifesti e locandine ad hoc che spingono ad immediata riflessione per il loro forte impatto, donazioni di panchine rosse per ricordare le vittime di femminicidi (che le Nuove Voci hanno contribuito a veicolare qualcuno potrà dire che lo si è già fatto , ma finché sussisterà il problema doneremo ancora tante e tante panchine rosse), incontri e simposi tra i quali ‘Padrone, l’amore non fa male con il noto avvocato Niccodemo Gentile, ‘ Parole in transito’ ‘Donne e lavoro, discriminazione’, ‘Violenza e mobbing’, ‘ Accendiamo la memoria’ ‘ Prevenzione e coraggio: cura contro la violenza’ ‘ ‘Gaslighting, subdola forma di violenza’. Ci sono anche degli ottimi service, come la Valigia di Caterina, che ha ispirato diversi distretti, ora evoluto in ‘La casa di Caterina’, e ‘La valigia di Mary Poppins’.

In chiusura ci piace ricordare una nostra iniziativa che ha attirato anche l’attenzione dei media: in pieno lockdown su proposta delle Voci sono stati preparati nei vari distretti del MD 108 una serie di poster e volantini molto efficaci (non a nostro dire!) poi appesi nelle farmacie e nei supermercati, gli unici posti dove si potesse allora andare. VI erano pubblicati i numeri antiviolenza ed alcuni suggerimenti utili. Purtroppo ci è stato detto che in alcuni casi queste locandine si sono rivelate utili!

Il nostro augurio è che l’impegno Lions riguardo la violenza non venga mai meno, che il nostro contributo per debellare tale piaga sia sempre forte e sempre efficace: i Lions parlano una voce sola, la voce della solidarietà e dell’aiuto ai deboli!

PDG Carla Cifola
Coordinatrice New Voices MD 108

 

Scroll to top