Incendi e ustioni

Gli incendi in casa sono dovuti spesso a delle distrazioni e cominciano solitamente con un piccolo focolaio.
Nelle prime fasi è possibile affrontarli con successo anche con una coperta o con un modesto getto d’acqua, ma attenzione: non bisogna mai usare acqua su macchinari o impianti elettrici e su padelle dove l’olio si è infiammato.

Ecco alcuni accorgimenti per evitare incendi e ustioni:

  • non depositare materiali infiammabili in vicinanza di fonti di calore o di camini. Non coprire lampadine con fazzoletti
  • attenzione alle dispersioni di gas che sono spesso la causa di esplosioni ed incendi
  • attenzione in cucina quando si maneggiano presine, strofinacci o asciughini vicino ai fornelli accesi
  • è sconsigliato mettere generatori di calore, come stufette elettriche, vicino alle tende
  • è sconsigliato anche il posizionamento di questi generatori di calore direttamente su pavimenti in legno con sopra altro materiale combustibile
  • è meglio non abbandonare mai i fornelli accesi, soprattutto se si sta cucinando con olii. Quando l’olio si surriscalda, tende a schizzare fuori dalla pentola col rischio di prendere fuoco. Se la pentola prende fuoco la cosa migliore da fare è soffocare prontamente la fiamma con un coperchio
  • quando si usano i fornelli e si indossano vestiti sintetici, o si hanno capelli particolarmente lunghi, bisogna stare attenti che questi non prendano fuoco
  • nell’uso degli eletttodomestici una menzione va al ferro da stiro. Molto spesso un ferro da stiro dimenticato acceso a contatto con gli indumenti da stirare, ha provocato un incendio
  • non fumare a letto, specialmente se si teme di addormentarsi, e usare solo termocoperte marchiate CE

In caso di ustioni le prime cose da fare sono le seguenti:

  • allontanare immediatamente la persona o la parte colpita dalla fonte di calore
  • non usare disinfettanti, ghiaccio, acqua ghiacciata, creme o altre sostanze oleose o rimedi casalinghi
  • rimuovere gli indumenti e qualunque genere di accessorio, ma non tentare di staccare alcun indumento o sua parte attaccato alla lesione
  • coprire l’ustione con della garza sterile o con un panno di cotone pulito liscio senza pelo
  • se l’ustione interessa il viso o gli occhi evitare che la persona colpita si sdrai, ma fare in modo che resti seduta. Questo aiuterà a ridurre il gonfiore

 

Tags

Scroll to top